allattami-logo

Progetto Allattami

La Banca del Latte di Bologna

Allattami è La Banca del Latte Umano Donato di Bologna ed è un programma nato dalla collaborazione tra il Policlinico di Sant’Orsola, Granarolo e l’Associazione Cucciolo. E’ un’iniziativa senza scopo di lucro che ha l’obiettivo di fornire a neonati critici, soprattutto prematuri, la possibilità di usufruire del latte umano, qualora la loro madre non ne abbia a sufficienza.

allattami-sopra

I bambini prematuri, infatti, lottano ogni giorno contro mille difficoltà: infezioni e gravi complicanze che possono compromettere le loro possibilità di farcela. La scienza dimostra che il latte umano aumenta le possibilità di sopravvivenza dei neonati prematuri e ne favorisce l’accrescimento e lo sviluppo. Il latte materno è insostituibile per il neonato perché fornisce tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno, nelle proporzioni esatte e nella forma più facilmente assimilabile e rafforza il suo sistema immunitario.

L’obiettivo della banca del latte di Bologna

L’obiettivo del progetto è provvedere al fabbisogno annuale di latte umano di 4 Terapie Intensive della Regione Emilia-Romagna: Policlinico di Sant’Orsola e Ospedale Maggiore di Bologna, Ospedale Sant’Anna di Ferrara, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. Lo sapevi che dal 2012 a dicembre 2021 sono stati raccolti 32.996 biberon equivalenti a 3.960 litri grazie alla donazione di 293 mamme donatrici. Per questo, Allattami si basa su un lavoro di squadra funzionale e solidale tra Policlinico di Sant’Orsola di Bologna, Granarolo e l’Associazione Cucciolo.

L’associazione Cucciolo individua le mamme donatrici, ne coordina la partecipazione e si fa carico dei costi dei tiralatte

allattami-1
allattami-2

Il personale sanitario del Policlinico di Sant’Orsola di Bologna svolge l’anamnesi e le analisi cliniche necessarie per verificare l’idoneità fisica della donatrice

Il personale sanitario del Policlinico di Sant’Orsola di Bologna svolge l’anamnesi e le analisi cliniche necessarie per verificare l’idoneità fisica della donatrice

assistenza neonato

L’azienda Granarolo fornisce i kit di contenitori sterilizzati alle mamme donatrici e poi ritira il latte per pastorizzarlo e conservarlo fino alla consegna in reparto

allattami-3

Puoi diventare donatrice della Banca del Latte di Bologna se:

  • Hai partorito da meno di 3 mesi

  • Stai allattando

  • Hai 100 ml in più di latte al giorno verificato con l’utilizzo di un tiralatte

  • Vivi a: Bologna, Casalecchio di Reno, San Lazzaro di Savena, Castenaso, Granarolo, Castel Maggiore

Se hai risposto sì a tutte le domande, potresti essere un’ottima candidata!

Contattaci allo 051 344 157 (ore 9-13) o usa il form

Dichiarazione di idoneità

Privacy